La Bellezza Storica di Trieste

Molto più di un paio di volte mi sono trovato seduto su una panchina nell’angolo di una strada trafficata di questo insediamento. Catturati tra diversi treni di pensiero, ho guadagnato la strada vecchia, ignorando il rumore che si muove. Lo sguardo vuoto nei miei occhi riflette quanto perso nel pensiero con la bellezza del luogo. Mi sono seduto lì – affascinato.

Trieste è una città italiana situata ai confini nord orientali del paese. Il contesto geografico del capoluogo ha provocato una fusione di culture, che vanno dal tedesco, dal latino e dalla lingua slava, poiché è stato anche un bivio per il commercio e l’industria in passato. Il capoluogo è conosciuto anche in tutto il mondo per la sua architettura storica e suggestiva che racconta più del suo passato.nm

il molo audace al tramonto

Un capoluogo tutto italiano

Ho iniziato a camminare per i vicoli fino a quando mi sono ritrovato lentamente a fermarmi. Alcuni dei segni erano slavi, un fatto che potrebbe essere attribuito alla vicinanza della città alla Slovenia. Continuai a camminare, e la mia bocca si aprì quando vidi il lungomare vasto e incantevole del capoluogo. Il lungomare di Trieste ispira una sensazione inspiegabile perché è semplice ma grande e splendido nei suoi modi.

Una delle attrazioni principali della città è il Castello di Miramare che fu costruito da un certo Carl Junker per l’Arciduca Massimiliano intorno al 1856. Il giardino del castello è stato uno dei luoghi preferiti per la maggior parte dei visitatori. Si crede che Massimiliano stesso avesse disegnato il giardino. La sua bellezza ha anche causato alcune persone a osservare che Massimiliano potrebbe essere stato un botanico migliore di quello che era il sovrano del Messico. La statua di bronzo di Massimiliano è anche una caratteristica del giardino che attira l’interesse della maggior parte dei visitatori.

Si ritiene che solo il castello di San Giusto di Trieste possa competere con l’atmosfera di Miramare. Essendo costruito sui resti dei vari castelli della zona, San Giusto mantiene un’atmosfera di solitudine e mistero. La storia dice che ci sono voluti circa un paio di secoli per terminare il castello.

I punti di forza architettonici della città hanno ottenuto la loro popolarità, non solo dal loro disegno dettagliato e notevole ma anche dal vero valore, perché questi edifici raccontano migliaia di racconti. E noi di Soluzione 24 vogliamo sempre poter essere aggiornati al riguardo.

La realtà triestina

Un’altra cosa che amo della città di Trieste è la sua cultura variegata. Poiché la città è stata un vascello di fusione di culture per secoli, in città è cresciuta una cultura diversificata, con dominanza tedesca, latina e slava.

Inoltre, alcuni importanti autori sloveni, tedeschi e italiani sono nati o vissuti molti anni in questo capoluogo. Molti autori sono rimasti anche per scrivere i loro capolavori che contengono per lo più il tema dei conti storici della città.

 

La città ha toccato il mio cuore per l’amore del caffè triestino, come ha fatto a milioni di persone che sono andate lì. Adoro questo posto e so che lo adorerò sempre allo stesso modo anche anche tra un decennio. Mi piacerebbe sentire per sempre la solitudine che sento quando sono in questa città. E io amo sempre la sensazione dell’aria fredda umida durante una serata di luglio, quando il crepuscolo inizia a muoversi sopra i cieli triestini. Questa città rimane senza dubbio magnifica e consiglierei a tutti i miei amici di visitarla almeno una volta nell’arco dei prossimi anni. E’ davvero una meta straordinaria che andrà a cambiare la vostra visione del mondo in positivo, perché tra tutte le città d’Italia questa rimane sicuramente una delle più belle. Quindi costate aspettando? Prendete i biglietti e partite per venire a vedere questa magnificenza tutta italiana!

Ritorna alla homepage